Kilkenny, tra arte antica e contemporanea – Irlanda in pillole

kilkennycastle.jpg carrigleabb.jpg

cameracarriglea.jpg colazionecarriglea.jpg

La prima tappa dopo Dublino (citta’ alla quale ci sarebbe da dedicare molto spazio) e’ stata a Kilkenny, la mia preferita, a partire dall’alloggio.
Il B&B Carriglea e’ speciale (qui i recapiti, tra cui anche l’indirizzo web, che pero’ non si apre e mi blocca la sessione di Firefox). Oltre alle fantastiche colazioni, ha delle camere bellissime, con tanto di libri, servizio per il tè, possibilita’ di stirare, asciugacapelli ed una padrona di casa gentilissima.
Posso sicuramente fare a meno di tutto il superfluo che alcune sistemazioni possono avere, ma quando trovi posti cosi’ belli e a prezzi bassi, non puoi che apprezzare la generosita’.
Ho fatto colazione per due giorni con un’omelette ai funghi, formaggio, pomodoro e bacon (vedi foto) … squisita! in un salottino proprio sotto alla nostra stanza (le finestre a sx nella foto). Qui abbiamo incontrato per la prima volta una coppia di napoletani, Luisa e Gabriele, due signori molto cordiali che abbiamo poi incontrato in altre citta’ grazie allo scambio dei rispettivi numeri di telefono. Sono stati loro a darci un passaggio in auto da Galway a Dublino, due giorni prima del nostro rientro in Italia.

Kilkenny e’ una deliziosa cittadina dal fascino medievale e molto impegnata nel campo dell’arte. Infatti, durante la nostra permanenza, erano in corso il Kilkenny Arts Festival ed altre mostre ed esposizioni, tra cui quella presso la National Craft Gallery, che esponeva dei meravigliosi oggetti in ceramica realizzati da John Ffrench (si, con due effe) – un artista irlandese al quale vorrei dedicare un post a parte.

Non puo’ mancare la visita al castello, che sorge su un’ansa del River Nore. E’ un’imponente fortezza che risale alla fine del 1100 e che e’ stata ceduta alla citta’ per una somma pari a circa 60 euro! nel 1967. Era chiaramente una cifra simbolica, ma pare che il sig. Butler (i cui avi acquistarono il castello alla fine del 1300) sia stato in seguito bersagliato di telefonate di gente che voleva sapere se per caso possedesse altri castelli…
La visita e’ solo guidata e c’e’ anche quella in italiano.
Di fronte alla costruzione si estende un immenso e magnifico parco, con area giochi per i bimbi e ad ingresso libero fino alle otto di sera. Attraversando il parco si puo’ raggiungere il B&B, che si trova proprio in fondo a Castle Road.

Oltre al castello ci sono la St Canice’s Cathedral (San Canice e’ il santo patrono della citta’), con la sua torre rotonda del IX secolo, e la Black Abbey, cosi’ denominata per l’abito nero dei monaci domenicani – entrambe del 1200.

E poi e’ bello passeggiare per le stradine del centro e magari entrare al The Kilkenny Book Centre e cedere alla tentazione di acquistare libri, per poi uscire e notare l’insegna dell’ingresso a fianco che recita “Second hand book”… che sembrava proprio appartenere alla stessa libreria.
Certe cose si scoprono troppo tardi :)

Avendo solo due giorni da dedicare a Kilkenny, abbiamo sfruttato il primo per visitare la citta’ ed il secondo per visitare la non troppo distante Rock of Cashel, uno spettacolare sito archeologico, e la bella fortezza di Cahir. Ma queste saranno altre pillole.

2 thoughts on “Kilkenny, tra arte antica e contemporanea – Irlanda in pillole

  1. Consiglio: se il sito non si apre e blocca la sessione di Firefox non tentate più di aprirlo, può essere molto pericoloso per il vostro pc. Per il resto, mi stai facendo venir voglia di andare in Irlanda, è proprio un posto unico. Ciao Scorpio79

  2. Simo’,
    che ti devo dire,sto sbavando.!!!!!
    E’ tutto come pensavo,io ho solo letto l’enciclopedia,ma vedere le cose ,ha tutto
    un’altro sapore.
    Le camere sono bellissime,il tavolino vicino la
    finestra,i piatti bianchi e blu come piacciono a me.
    Figuriamoci la teiera e le tazze!!!!!
    Slurp!!!!!la colazione.
    L’architettura delle case.
    Magnifico,stupendo,io adoro il nord Europa.
    Sospiroooo!!!!!
    Tonia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...