John ffrench e le sue ceramiche – Irlanda in pillole

ffrenchvasiceramica.jpg ffrenchceramicadaparete.jpg

ffrenchciotoleceramica.jpg ffrenchceramicaparete2.jpg

L’ho gia’ nominato in un precedente articolo, a proposito di un’esposizione di ceramiche alla National Craft Gallery di Kilkenny.
L’esposizione si chiama A Life of Colour e durera’ fino al 7 ottobre.

John ffrench e’ un pioniere nell’arte ceramica contemporanea irlandese.
La realizzazione dei pezzi esposti va dal 1951 ai giorni nostri, e personalmente non saprei distinguere le opere piu’ vecchie da quelle piu’ recenti.
Si tratta di oggetti come vasi, ciotole, decorazioni da parete, dalle forme stravaganti e con abbinamenti cromatici dal gusto caldo.
Se non avessi saputo che l’artista e’ irlandese, avrei attribuito le opere ad una mano spagnola, o italiana, ma anche sudamericana – certamente non ad un nordeuropeo.

Tornata in Italia ho cercato su internet alcune notizie sull’artista, ed ho infatti letto che ha lavorato e creato in Italia, in India, in America ed in altre parti del mondo.
Non oso immaginare quale arricchimento si abbia con esperienze del genere: poter assimilare tecniche, culture, colori e sguardi di paesi diversi tra loro e molto differenti dal proprio, per poi tradurle in creazioni assolutamente uniche.

Advertisements

5 thoughts on “John ffrench e le sue ceramiche – Irlanda in pillole

  1. uuaaoooooHH!!!!!
    ma che meraviglia,
    bellissime,
    io me le sarei portate a casa,
    non tutte,ma quella a parete,un paio di
    bottiglie.
    Si,mi sto ripetendo lo so,
    ma mi piacciono anche queste cose.
    Oppure e’ che mi piace tutto quello
    che e’ bello!!!!!???
    Il tuo viaggio e’stato vario,
    stai toccando vari argomenti.
    Si cosi’ mi piace.!!!!!!
    Grazie Simona,

  2. Ciao Tonia ;)
    Sono felice delle tue visite, mi fa molto piacere.
    Anche io mi sarei portata a casa qualcosina da quell’esposizione! In effetti tutti quegli oggetti hanno un prezzo… Posso solo dirti (per quello che ho visto) che le piccole ciotoline (le mie preferite) costano circa 200 euro l’una!
    Considerando l’uso che ne potrei fare, sono decisamente fuori dalla mia portata ;)
    Ciao!
    Simo

    1. Hi Pedro,
      I didn’t know Ffrench before my holiday in Ireland, and for me those exhibition was a wonderful surprise!
      He was a great artist …
      Thanks for your comment :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...