Ciabatte ai ferri – “queste posso farle anche io”

ciabatte ai ferri
(da Le idee di Casamia)

Tempo fa, quando giravo per negozi in cerca di un’idea regalo, ero solita scartare la maggior parte delle idee con la spontanea presunzione del tipo “ma questo lo posso fare anche io”, quindi perche’ spendere soldi?
Naturalmente poi non facevo nulla, ma dentro la mia testa avevo gia’ elaborato la tecnica di costruzione, che in fondo e’ la mia piu’ grossa curiosita’: il capire come si fa.

Recentemente, sfogliando la rivista Le idee di Casamia, ho notato una fotografia di un paio di ciabatte con tanto di custodia, realizzate a maglia con motivo a trecce e suola in pelle. Molto semplici, come si puo’ intuire dalla foto (purtroppo non molto nitida).
Il prezzo e’ piuttosto alto, sono di marca e il filato e’ cachemire.
Conclusione: le ciabatte ai ferri posso farle da me :)

5 thoughts on “Ciabatte ai ferri – “queste posso farle anche io”

  1. Il cachemire ha un costo non indifferente, ma tante volte è la marca a far lievitare il prezzo. In bocca al lupo per la creazione di queste ciabatte (ammesso che poi tu decida di farle…) Ciao e buona settimana. Scorpio79

  2. Le ho viste giusto ieri un un negozio del centro …

    e’ in corso palestro, si puo’ fare il nome? boh al limite lo cancelli, e’ Caprettini (quello per la casa).

    Solo che non c’era il prezzo, e siccome sono rimasta dentro mezz’ora cercando di farmi notare da commesse troppo indaffarate per darmi retta, non l’ho chiesto.

    A parte l’antipatia che ho ora per il negozio, il fatto che mi abbiano fatto un pacchetto regalo orendo, con carta plasticosa bianca tipo quella dei sacchetti del supermercato, con un “nastro” che in realta’ era una cordicella tipo stringa, sempre bianca… ecco, a parte questo, hanno delle cose strabelle :)

    Per la storia delle ciabatte, boh, non saprei proprio come potresti attaccare la suola con il sopra…

    ciau

  3. Scorpio:
    gia’: ammesso che io decida di farle :p
    La mia parte pigra e’ il fisico, non la mente. Sai quante cose mi vengono in mente da poter fare? Poi succede che… non so, qualcosa succede e non le faccio. Almeno non tutte ;)

    Bia:
    si si, si puo’ dire il nome del negozio. Non ho mai preso nulla, ma so che hanno cose belle.
    Per le ciabatte devo andare a risfogliare un libro di maglia che ha mia mamma, dove ci sono le spiegazioni. Ciao Bia! ;)

  4. buon giorno Simona.
    E’ tanto che non ti visito.
    Guardando la foto mi sono ricordata di quando andavo a far spese per il mio corredo
    nunziale.
    I completi da bagno con ciabatte incorporate,di spugna pero’.
    Tanto tempo fa’!!!!!
    Io aspetto tue notizie per la forcella.
    Ho trovato una busta con una valanga di lana.
    L’avevo comprata ,non mi ricordo quando per farmi un maglione.
    Mai toccata.
    Chissa’ se andra’ bene per uno scialle.!!!!!
    Andro’ a leggere l’etichetta e poi ti diro’.
    Ciao
    bella.
    Un abbraccio.
    Tonia

  5. Tonia:
    ciao :))) Martedi’ prossimo realizzero’ il filmato ex novo con Gabriella di Hobbydonna e lo faremo anche per il tricotin. Quindi abbi fede! ancora qualche giorno e lo pubblichero’.
    Intanto complimenti ancora per i tuoi gioielli! Un abbraccio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...