Forcella – video istruzioni

Qui la forcella e’ posizionata nella sua larghezza massima e la lavorazione che eseguo e’, credo, quella piu’ semplice. Ed e’ anche l’unica che conosco.

Nel prossimo video spieghero’ come unire le strisce create dalla forcella.
http://www.youtube.com/watch?v=oygcKiXXWPo

15 thoughts on “Forcella – video istruzioni

  1. Ciao Tonia,
    grazie, spero davvero di essere stata abbastanza chiara. Mi farai sapere quando inizierai un lavoro. Anche qui fa freddo, ma purtroppo non si vede acqua. Certo, una giornata di sole come quella di oggi e’ bellissima, senza dubbio, ma qualche goccia ogni tanto… Vabbe’, speriamo. Ciao! :)

  2. ben tornata a casa mia cara.
    Qui sta piovendo di brutto,le mie piante scintillano sotto la pioggia.
    Fa freddo,e peggiorera’.
    Ma e’ inverno,….o no!!!!!
    Le mie due stelle di natale,io preferisco il loro nome originario,poinsettia.si stanno colorando.
    Questa volta per la prima volta nella mia vita
    le ho coperte con delle buste nere,le ho scoperte un po’ solo per farle bagnare dalla pioggia,stanno molto bene,diventerannorosse rosse.
    Ciao,buon pomeriggio e buon te’ o caffe’.
    Ti bacio sugli occhi belli
    Tonia

  3. Ciao Simona,
    qui continua piovere,le strade sono allagate,per andare da una sponda all’altra
    ci vuole la canoa.
    Si allagano per l’incivilta’ della gente che per non stancarsi butta la roba per strada,
    i tombini si otturano e il gioco e’ fatto.
    La canzone e’ sempre quella.
    Ciao mia cara.
    Buona notte.
    Tonia

  4. Seaforever:
    grazie :))) Per sentire la mia voce puoi anche telefonarmi, almeno senti dire qualcosa di diverso da forcella, uncinetto, lana, punti ecc. ecc. ;)

    Tonia:
    oggi sto rispondendo a due pugliesi doc! :)
    Cara Tonia, l’incivilta’ della gente e’ anche frutto della poca lungimiranza. Si fanno cose senza minimamente pensare alle conseguenze, tanto c’e’ sempre qualcun’altro che ci pensa, no? … grrrrr!!!
    Le tue stelle di Natale diventeranno bellissime :) e’ una pianta che mi piace molto e sapevo di questa cosa che lasciandole al buio avrebbero rifatto le foglie rosse (o bianche) nel periodo giusto, ma non ho mai provato.
    Buona notte anche a te.

  5. Scorpio:
    :))))) mi fai morire nei commenti a queste cose tipicamente femminili!
    Comunque hai ragione, il tricotin e’ decisamente piu’ facile ;)
    Buon week end anche a te!

  6. buon giorno Simona.
    Vorrei sapere se va bene un numero qualsiasi d’uncinetto oppure a seconda del filato.
    Forse nel pomeriggio mi cimento con la forcella!!!!!
    Qui c’e’ il sole ma fa un freddo cane.
    Da te come butta?
    Oggi a pranzo mangio orecchiette col sugo.
    Ti sbaciucchio
    Tonia

  7. Tonia:
    buongiorno a te :) anche qui oggi c’e’ stato il sole, nel pomeriggio un po’ velato. Comunque freddo.
    Per quanto riguarda l’uncinetto, va usato quello adatto al filato, sia per grossezza che per tipo (lana o cotone).
    Un abbraccio!

  8. non è da molto che uso il computer, ma da molto tempo che mi piace lavorare a maglia, sia ai ferri che a uncinetto. da pochissimo ho scoperto l’uncinetto a forcella, che mi ha subito incuriosito, e ho cominciato ad usarlo grazie ad una mia amica e ai siti che sto imparando a cercare e dai quali ho appreso tante cose. Grazie , un bacio affettuoso e buon lavoro
    Nuccia

    1. Nuccia:
      ciao e grazie per la visita :) Sulla forcella ci sono molte risorse su siti stranieri. Quando hai voglia prova a fare una ricerca con la parola “hairpin lace”, troverai molte cose interessanti. A presto! Simo

  9. ciao Simona…
    Sono caterina e non riesco bene a capire come si svolge il lavoro con la forcella…conosco il meccanosmo per farlo ma non del tutto quello per cucire le strisce…ho iniziato a lavorarlo da pochi giorni perchè non lo conoscevo e mi incuriosisce parecchio…
    spero che tu mi possa essere utile dandomi qualche consiglio…
    grazie mille…=)

  10. Caterina:
    innanzitutto scusa per il ritardo nella risposta :(
    L’unione delle strisce la puoi vedere in uno dei miei filmati – “come unire le strisce” -, oppure prova a consultare questi due link (che appartengono allo stesso sito):
    http://www.stitchdiva.com/custom.aspx?id=86
    http://www.stitchdiva.com/custom.aspx?id=83

    Chissà, magari in tutto questo tempo avrai già imparato come si fa. Ancora scusa per la risposta tardiva.

    Ciao! :o)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...