The Friday Night Knitting Club

fridaynightknittingclub.jpg

E’ il titolo dell’ultimo film di Julia Roberts (knitter appassionata),  ed e’ un adattamento dell’omonimo romanzo di Kate Jacobs.

Parla di una madre single che, con la figlia adolescente, cerca di gestire al meglio un negozio di lane, il Walker & Daughter di New York. Con un gruppo di clienti si riunisce il venerdi’ sera per chiacchierate e sferruzzate in compagnia. Fino a quando…
Fino a quando non so :) Spero solo che il film esca anche in Italia.

Annunci

11 thoughts on “The Friday Night Knitting Club

  1. Sono molto curiosa anch’io … speriamo che esca in Italia, così vado a vederlo … cyhe bello sarebbe riuscire ad organizzare una spedizione di knitters al cinema :o)
    Ciao ciao

  2. tranquilla,appena esce sarai informata,ci tengo anch’io a vederlo,o da sola o in compagnia ci andro’!!!!!!
    Ciao Simo’,buon pomeriggio!!!!
    Qui c’era il sole poco fa’,ma ora fa freddo.
    Tonia

  3. knitaly, Cinzia, Scarabocchio, Tonia:
    se in Italia non esce, vorra’ dire che me lo comprero’ ed ascoltero’ in lingua originale… capendo qua e la’ :)
    Buon fine settimana!

  4. Scorpio:
    Ciao! :)) To knit significa “fare a maglia”, un/una Knitter e’ uno/una che lavora a maglia ;) E guarda che di uomini ce ne sono tanti, e soprattutto giovani!

  5. bricolo-chic:
    o inizieranno a prendere in giro anche la Roberts ;) Il tuo blog e’ molto bello, mi piace come scrivi e quello che fai. Quindi tornero’ a trovarti.

  6. Ciao Simo :) sono nuova qui, ti ho trovato leggendo il tuo commento su knitaly (il pullover Venezia). Volevo giusto dire che il romanzo e’ carino – l’ho letto un paio di settimane fa ed e’ un po’ diverso dal solito “chick lit”. Il film chissa’ come sara’, ma consiglio comunque il libro a tutte :)
    E se qualcuno ti prende in giro perche’ lavori a maglia, come li compatisco! Qui in Gran Bretagna, dove vivo da un po’, ci sono anche tanti uomini che lavorano ai ferri (anche in Germania, a dire il vero). La creativita’ non si esprime solo col pennello e i colori!
    Buon lavoro!

  7. Gabriella:
    ciao :)) grazie per aver parlato del libro, mi incuriosisce molto e le mie letture in inglese sono ancora troppo sporadiche. Quindi devo darci dentro!
    E’ “bricolo-chic” che viene presa in giro per il lavoro a maglia. Se qualcuno osasse criticare i miei hobby dovrebbe stare attento: i ferri dalla parte del manico ce li ho io! :)
    Lo so che in GB e America (e come dici tu anche da altre parti) anche gli uomini “knittano” alla grande e per me questa e’ una cosa bellissima. Non trovi che abbiano anche degli ottimi gusti?
    Come ti trovi a vivere in GB? Ti ho linkato perche’ mi piace quello che fai, e poi sai fare l’entrelac! Sto meditando di fare dei videocorsi anche su questa tecnica. A presto! ;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...