Telaietto – quadrati con tutti i lati uguali

telaietto - quadrati con lati uguali telaietto - variazione sulla tecnica

Quando si realizza un quadrato con il telaietto ci si rende conto che non tutti i lati del quadrato sono uguali… e detta così potrebbe sembrare anche una fesseria :)
Due lati si presentano solo con le cappiole (o petali, o anellini) e gli altri due lati hanno cappiole e un filo ad archetto tra una cappiola e l’altra. Questo mi aveva un po’ spiazzato nell’unione dei vari moduli, che risulta più semplice e pulita sui lati senza quel filo aggiuntivo tra un anellino e l’altro (vedi altro mio articolo scritto nel febbraio 2008).

Questa notte ho trovato il modo per realizzare quadrati con tutti i lati uguali, cioè tutti solo con le cappiole, come si vede nella foto a sinistra (presto pubblicherò le indicazioni dettagliate).
Nella foto a destra, invece, un paio di variazioni sul tema fatte sull’onda dell’entusiasmo – sempre con il telaietto quadrato -, e che probabilmente resteranno inutilizzate :)

Aggiornamento Febbraio 2009
Come uniformare i quattro lati: guarda il video del sito Il Telaietto

banner Il Telaietto - 468x60

16 thoughts on “Telaietto – quadrati con tutti i lati uguali

  1. Ciao Simo….è un secolo che non riesco più a lasciarti un messaggio di saluto per problemi di famiglia…..sto girando ormai da mesi per ospedali (una zia ingessata immobilizzata a letto, mia madre operata per frattura e con complicazioni varie) e ogni tanto ho cercato di farti una visitina per pensare ad altro anche se solo per 5 minuti.

    Ora le cose sembrano andare meglio ma ci vuole tempo e taaaanta pazienza, e ti confesso non pensavo di averne così e comincio ad accusare la stanchezza….mi sembra che debba crollare da un giorno all’altro.
    Meno male che la mente lavora anche con cose più piacevoli e così faccio progetti per quando avrò un po’ di tempo da dedicare ai miei lavori.

    Scusa la lungaggine, aspetto con ansia le tue spiegazioni perché ho proprio tanta voglia di eliminare tutti gli avanzi di lana che ho (molti regalatami prprio da mia zia) usando il telaietto che è anche un modo non molto impegnativo per distrarsi in qualche spicciolo di tempo.

    Ti auguro tanta salute e serenità per il nuovo anno e a presto.
    Rosy

  2. GRANDE SIMO!!!
    Le tue nottate fruttuose di idee semplificheranno la vita a tutte le telaiste all’ascolto! eheheh!
    I tuoi quadrati sono semplicemente perfetti e assolutamente con i bordi meno intricati di quelli che abbiamo fatto finora!

    Aspetto le indicazioni con curiosità e… timidamente chiedo: dove posso trovare qualche schemino che mi faccia utilizzare in modi diversi il flower loom?

    baci bacissimi

  3. ma non e’possibile!!!!!!
    cosa leggo…e ora non dormi la notte per studiare
    il modo di farci contente tutte quante?????
    Ma sei da baciare ed abbraciare cara Simona!!!!!;ò))))))
    Qui piove a dirotto,e la mia macchina e’ allagata..si hai capito bene
    allagata dal di dentro,inutilizzabile.grrrrr!!!!!!
    Ho i piedi ghiacciati,quasi quasi faccio un pentolone
    di tisana e li metto a mollo,almeno si riscaldano ,e poi vuoi mettere il profumo per casa,ahahahahahh!!!!!!!
    Ti bacio con calore.
    Tonia

  4. Mi sta venendo voglia di usare la forcella.
    Lo so che non c’azzecca niente ,ma ora mi frulla cosi’,vedendo i tuoi meravigliosi quadrati.
    Ho pacconi di lana,e uno scialle a forcella ci starebbe co sto’ tempo.
    Che dici mia maestra dagli occhi verdi?
    Simo’ ho freddo.
    .Scordavo la caldaia e’ a psto,ma io ho freddo uguale.,ò))))))
    Tonia

  5. Rosy:
    ciao carissima :)))
    Mi dispiace di tutte le tue traversie, ma cerca di trovare un po’, un pochino, di tempo per riposare. Si ha bisogno di ricarica per poter ripartire. Per questo ricambio i tuoi auguri per il nuovo anno. Che ti porti… non voglio esagerare, ma almeno un po’ di serenità, che con quella si affrontano meglio le situazioni che la vita ci presenta. Un caro abbraccio.

    Scarabocchio:
    macccciaoooo! ;))) Dovrei dormire di giorno e stare sveglia di notte, il buio fuori casa e il silenzio in casa mi creano un’atmosfera ideale per fare i miei pasticci :)
    Sai che non saprei proprio indicarti schemi on-line… si dovrebbe fare una ricerca come “flower loom patterns” o anche “daisy loom”, altro telaietto per fare i fiori.
    Intanto guarda qui:
    http://www.craftstylish.com/item/9958/how-to-make-flowers-using-a-vintage-flower-loom
    e soprattutto qui (questo sito è da perlustrare tutto!):
    http://www.knitting-and.com/small-looms/loomsandyarns.htm
    Bacissimi! :)

    Tonia:
    ciao :)))))) Come va la temperatura??? Però non userei una tisana per scaldare i piedi! ;)) Il rosmarino è un toccasana per i piedi, ho regalato a mia mamma un’essenza per il pediluvio ed è ottima. E intanto che ti scaldi, direi che un lavoretto con la forcella ci sta eccome, se hai così tanta lana in archivio poi!
    Benissimo per la caldaia, era ora! Ti abbraccio fortissimo e prometto una maggiore presenza sul ng nei prossimi giorni. Baci!

  6. Ciao Simo, mia mamma l’altra sera mi ha messo tra le mani questo telaietto che ha usato per farmi una copertina quando ero piccola… ho letto tutti i tuoi articoli e ti ringrazio per le info! per caso hai scritto qualcosa su come avere tutti i lati uguali? aspetto con ansia per iniziare qualche lavoretto! Grazie

  7. Deborah:
    ciao :)) No, non ho ancora scritto nulla. Questo perchè verso il 10 febbraio (dovrei farcela!) andrà on-line un mio nuovo sito dedicato proprio ai telaietti, e lì scriverò tutto. E magari farò un nuovo video per far vedere bene come si fa. Grazie per l’interessamento! A presto ;)

    1. Simooooo … come va? Ho una domanda per te. Sto provando i vari metodi di unione di quadrati fatti con il telaietto di metallo. Il risultato del terzo metodo di unione però differisce da quello che riporti tu nel video

      E’ perchè ho usato il telaietto in metallo invece del butterfly loom?

      Ciao
      Giulia

      1. Ciao Giulia!
        Si, i due telai (quello in metallo e il Butterfly loom) hanno metodi di unione diversi.
        Puoi provare, come hai fatto, i metodi di unione di un telaio applicati ad un altro, ma non sempre vengono bene.
        In particolare, il Butterfly loom è quello che differisce di più da tutti gli altri. Ed è anche il mio preferito ;)

  8. Ah ecco! :D infatti in due casi che ho provato il risultato è carino ed ingegnoso ma non ottimale! Grazie come sempre per le tue saggezze!!! :D

    Giulia

  9. Ciao Simo, ti seguo già da un pezzo attraverso i corsi/filmati su youtube e sono ammirata dalla tua bravura. Non sono molto pratica nel consultare il blog e non so se poi hai postato le spiegazioni per i quadrati a telaietto solo con cappiole e le sue varianti e mi piacerebbe sapere come sei arrivata a questo risultato meraviglioso. Potresti mandarmi un link dove lo spieghi? Te ne sarei infinitamente grata, Patrizia

  10. Patrizia:
    ciao! :) Grazie, sei gentilissima!
    Il risultato dei lati uguali l’ho pensato di notte, perchè ero insoddisfatta dell’unione dei quadrati sui lati con cappiole e fili lunghi e volevo trovare un altro sistema :)
    Ho pubblicato un videotutorial che vedi sul mio sito Il Telaietto, in questa pagina dei Videocorsi sul telaietto in metallo quadrato. Devi scorrere nella pagina e fermarti al video intitolato “Metodo per uniformare i 4 lati”.
    Spero ti possa essere utile! :)
    A presto, Simo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...