iltelaietto.it – siamo agli sgoccioli!

Ci sono voluti tre mesi, e forse non sono nemmeno tanti per un progetto che ho (abbiamo) seguito in gran parte al di fuori degli orari canonici di lavoro; facendo spesso le ore piccole.

Domani sarà on-line il nuovo sito iltelaietto.it, ad un’ora imprecisata :)

13 thoughts on “iltelaietto.it – siamo agli sgoccioli!

  1. Evviva brava Simo, domani proverò tutto il giorno per vederlo….
    Ero passata di qui proprio per avere qualche notizia….ed eccola qui fresca fresca…
    Un abbraccio

  2. Buongiorno Simo, l’ho vistoooo…..complimenti….e ora vado subito a guardare il video con le istruzioni per fare i quattro lati uguali con il telaietto in metallo.
    Buona giornata e grazie

  3. AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!
    Bello, bello, bello, Il Telaietto è semplicemente stupendo!
    Semplice, chiaro, essenziale, pulito, navigavile, senza troppi fronzoli distraenti!
    Complimenti Simo hai fatto proprio un eccellente lavoro!

    AD MAIORA!!! =)

  4. Ciao come vedi ti sbircio sempre anche se non mi faccio vedere.Bellisimi i video ho un quesito da proporti? Tu sai che non ho giornate tranquille tutti i giorni e ti ho detto che per riuscire a vedere la tv cioè i films polizzieschi fino alla fineila fine senza addormentarmi mi ero inventata di scucire maglioni per ricavare lana o cotone, adesso i maglioni sono finiti ed ero entrata in crisi ,ma ho scoperto grazie a te il tricottin,ma mi addormrentavo lo stesso allora ho comprato la caterinetta (cioè quello manuale)così è iniziata la produzione ,poi mi sono inventata il tubolate aperto ,e in fine le varie caterinette con più chiodini e con buchi più grossi per i vari filati,ho una collana a tre fili come la tua ,una collana singola dove agganciare qualsiasi penente un manico di borsa 2 cinture una a tubolare e una con il tubolare aperto una specie di collana a girocolcllo che fa da scaldacollo (perle mie odiate cervicali)e adesso sono in crisi .Cosa faccio con tutti i miei nuovi tricottin che oggetti posso realizzare?Ho cercato in internet con i vari nomi ma no c’ è niente ,scusa non ho trovato niente,vorrei continuare a vedere film come c.s.i. ……ma che faccio se non scopro chi è l’assassino?E’ proprio un bel guaio mi puoi aiutare ? grazie
    Sei sempre la migliore

  5. Rosy, Luigi@, Scarabocchio,Rosalia:
    grazie a tutte :))) Ovviamente siete invitate a segnalarmi qualsiasi anomalia… a parte quella della visualizzazione dei video!! :( che purtroppo non si vedono correttamente.
    Come soluzione temporanea ho messo un link per ogni video che va direttamente su YouTube.
    C’è ancora da lavorare! :)) Buona giornata!
    P.S. x Rosalia: ora vado al lavoro, ma appena posso ti rispondo ;)

  6. Sono l’ultima a congratularmi con te
    bella ragazza dagli occhi verdi!!!!!!;ò))))))
    Auguri ,auguri e auguri,
    con tutto il mio cuore.
    Andra tutto non bene ma beissimo vedrai.
    Sono certa che sarai sommersa da richieste,pareri,
    e chissa’ che non esca qualcos’altro da questa
    nuova avventura.
    Verro’ presto,chissa’ fra un oretta a farti visita.
    Bacioni,;ò)))))
    Tonia

  7. ciao Simona ,
    complimenti per il sito e i
    video corsi.
    Un sito pulito ed esenziale,
    che punta dritto al sodo.
    Belli i telaietti,mi stai facendo
    venir voglia di provare
    Baci,;ò))))))
    Tonia

  8. Buona sera Simona cara;ò))))))
    Rinnovo i miei complimenti a tutto quanto hai ,
    avete fatto per questo sito.
    Una bella avventura,e ti auguro solo successo
    e soddisfazioni.
    Guardando i video vorrei solo dirti che ,secondo me ,dovresti tenere le mani piu’ basse,perche’
    c’e’ un angolo mentre lavori che non si vede.
    Se non sbaglio quello del telaietto quadrato.
    Questo non toglie niente al tuo modo di spiegare,
    chiaro come sempre,
    ma per chi come me che non capisce nulla,
    il non vedere il telaietto intero puo’ creare un po’ di confusione.
    Solo questo,sappi che non e’ una critica,ma vedendo ho notato questo.
    Te lo dico perche’ il telaietto mi ha intrigata molto con i suoi quadrati.
    Belli belli belli.tutto e’ bello.
    Tu sai che lavorare la lana mi mette tristezza,
    ma ora con la forcella i telai,i fiori,e’ un’altra musica.
    Ciao,qui fa un freddo cane,e c’e’ un vento gatto.ahahahahaha!!!!
    Tonia

  9. Tonia:
    ciao carissima :))))
    Guarda che accetto qualsiasi commento, quindi anche le critiche. Sono quelle che mi permettono di avere una visione meno di parte ;)
    Hai ragione sull’inquadratura di alcuni video. Mi sono accorta che in certi punti avrei dovuto abbassare le mani. Potresti dirmi a quale ti riferisci in particolare? Al telaietto quadrato in metallo o al butterfly loom (che è anch’esso quadrato)? Girare i filmati senza un operatore non è semplicissimo, ma voglio migliorare ciò che posso migliorare. Ti ringrazio tantissimo di tutto quello che mi scrivi e che vorrai ancora scrivermi :))) Un abbraccio!

  10. Simona sono andata a rivedere i tuoi video.
    Ma che belli!!!!!mi sono fermata sul butterfly loom
    E’proprio li in quel video,il terzo per la precisione che c’e’ un angolo che non si vede,comunque si capisce tutto e molto bene.
    MUHHHHH!!!
    Mi sta venendo una voglia di comprarlo!!!!!!.
    Leggo anche che la forcella ha diversi tipi di lavorazione.
    Chissa’ che su internet non riesca a trovare qualcosa.
    Ora vado a nanna,domani e’ un altro giorno.
    Baci della buonanotte.
    Tonia

  11. Tonia:
    eccomi qua :))) Si, il video dell’unione dei quadrati ha l’inizio un po’ “tagliato” ma si capisce ugualmente. Almeno spero… :( Se ci saranno altre segnalazioni lo rifarò, ormai ho tutta l’attrezzatura :))
    Per la forcella trovi un po’ di cose su internet, e io ho un altro schema che potrei inviarti; sempre con i miei tempi, ma lo farò!
    Un abbraccio forte forte!

    Rosalia:
    eccomi anche da te ;)) Caspita! il problema del sonno davanti alla tv è serio :)
    Con il tricotin puoi fare dei fiori da trasformare in spille, spilloni, fermacapelli, portachiavi; se hai lunghi fili di tricotin li puoi lavorare con i ferri grossi grossi e fare una borsetta, delle tovagliette americane, un cappellino; sottopentola: arrotoli i cordoncini in cerchio e li unisci con delle cuciture ad ago (così il lavoro resta compatto); puoi rivestire gli appendini degli abiti (quelli in ferro da lavanderia) e appenderci quello che vuoi, tipo saccherttini profumati, fiorellini ad uncinetto, o semplicemente gli abiti stessi; a Natale puoi rivestire le palle di polistirolo o inserire un’anima di ferro e sagomare delle figure a tema; inserendo un elastico possono diventare dei fermacapelli; intrecciando i cordoncini (o usandoli anche singolarmente) puoi fare delle spalline per canotte o abitini; e come segnalibro? un pezzo di cordoncino con una nappina in fondo.
    Se queste idee non ti soddisfano mi scervellerò per suggerirne altre. Un carissimo saluto.
    Vai a Vicenza a fine mese? Io penso proprio di si e se ci sarai anche tu ti rivedrò volentierissimo! Baci.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...