Decoupage Collage su sasso – con strappi di riviste

decoupage collage su sasso - scritta Primavera

Collage perchè ho fatto una composizione di vari pezzi di carta, decoupage perchè prima ho dato un colore di fondo (bianco), poi ho incollato gli strappi di carta e infine ho protetto con una vernice trasparente.  Non è esattamente una vernice, ma una colla. E’ la colla della Potch per porcellana, fantastica anche come vernice finale.

decoupage collage su sasso - 2009

Dato che per me vale la regola mai buttare una cosa che potrebbe servirmi un giorno (chissaquando), questa volta è stato il turno di riviste americane e inglesi, regalate o souvenir di viaggi passati.
Sfoglio, mi piace il colore, strappo.

decoupage collage su sasso

Perchè un sasso? Anche questo è uno dei lavori fatti per il newsgroup free.it.hobby.decoupage: abbiamo scelto un sasso per il lavoro di primavera.

22 thoughts on “Decoupage Collage su sasso – con strappi di riviste

  1. Ciao Simona mia;ò)))))
    Come ho anticipato in un altro ambiente
    sto andando via per tutto il giorno.
    Vado sul gargano …….per lavoro!!!!!
    Si una giornata all’aria aperta,fra grano e mare!!!!!!!
    Chissa’ che il vento pieno di salsedine
    non mi porti bene…e anche un
    po’ di colore al viso eheheh!!!!!!
    Il ng si sta inacidendo?
    Con le nuove entrate?
    Noi no,lo auguro a noi stesse!!!!!
    Io faro’ di tutto per
    far si che non ci siano scontri.
    Comunque non l’ho capito bene!!!!
    Buon fine settimana.
    bacissimi!!!
    Tonia

  2. Tonia:
    ciao :))) Sul Gargano per lavoro??? Sono curiosissima! Spero che sia una bellissima giornata per te. Non so cosa vai a fare, ma avrei voglia di venire con te!!! Mi racconterai.
    Non so se il ng si sta inacidendo, so solo che le cose si riequilibreranno inevitabilmente. O si ridimensiona il nuovo ingresso o si stuferà di provocare.
    Nemmeno io l’ho capito bene, e certo non voglio che ci siano scontri. Forse rispondergli sempre con il buon umore potrebbe funzionare. Vedremo.
    A presto e un abbraccio!

  3. Bello !!!! Originale !!!
    molto pop art (credo).
    Posso fare un commento pure io sulllo “yogourt” ?
    credo che quando una marca ha l’esclusiva si senta un po’ come….un galletto nel pollaio.
    Meglio ignorare.
    Ciao bella !!

  4. So tornata,si,
    ma volevo rimanere li’;ò(((((((
    Questo e’ il periodo giusto
    per fare una vacanza di mare
    sul gargano.
    IO che non amo il mare,inteso
    come tintarella a tutti i costi,
    ci sarei rimasta volentieri.
    Ho visto le rondini ieri,
    finalmente;ò))))
    Tante ,il che vuol dire che
    non c’e’ molto inquinamento.
    Volano basso,in gruppo
    con il loro allineamento.
    Uno spettacolo di acrobazie e stridii!!!!!
    Qui in citta’ manco a pagarle oro
    ne trovi una!!!!!
    Che tristezza!!!!!
    Buona giornata
    Tonia;ò)))))

  5. Germana:
    ciao :)) Grazie! Si, un po’ pop art, pochino pochino però ;)
    Probabilmente hai ragione: il nostro nuovo ingresso nel ng è un po’ al centro dell’attenzione. E’ giusto ignorarlo nelle sue uscite poco simpatiche.
    Baci! ;)

    Tonia:
    carissima :))) Ti sei goduta la giornata al mare? Benissimo, mi fa proprio piacere ;) Un abbraccio!

  6. Ciao Mina!!! :o)))
    Ti avevo già scritto ieri due volte… ma i mei messaggi non compaiono! Mah…! Spero che stavolta vada bene…!
    Volevo dirti che mi piace il tuo sasso! ;o) E’ colorato e tondetto… molto carino! Puoi farci un bel fermacarte originale! :o)
    Sai che sono fiorite le mie rose inglesi? Una bellezza….! Le metto presto sul blog così le puoi vedere…. sono uno spettacolo per gli occhi ! ;o)
    Buona giornata e a presto!
    Xis

  7. Xis:
    eccomi :)))
    I tuoi due precedenti messaggi sono finiti nella SPAM… Sono andata a controllare ora, in genere non controllo mai. D’ora in poi lo farò più spesso!
    Grazie per avere insistito :)
    Il sasso come fermacarte è una bella idea, credo l’unica idea utile ;) Quando si decorano certi oggetti va a finire che ti rimangono appoggiati da qualche parte a prendere polvere (per la felicità di Francesco! :p ). Ora il sasso è in un piatto di vetro insieme ad altre pietre “decorative”.
    In questi giorni ho comprato alcune piante: ortensia, dalia e azalea. Ho pensato più volte alle tue rose, e avevo in mente di chiederti se erano sbocciate. Mi farebbe molto piacere vedere delle foto, devono essere proprio splendide!
    Ti auguro un buon pomeriggio e una buona serata con la tua dolcissima metà! :)))

  8. Buon pomeriggio;ò)))))
    M’intrufolo fra di voi,
    per saperne di piu’ sulle rose inglesi.!!!!
    Xis,si trovano da noi,oppure le
    hai portate dall’Inghilterra?
    Mi hai messo una curiosita’ che non ti dico.
    Giorni fa’ ho comprato una pianta
    di rose,rose rosse a gambo lunghissimo.
    Se ti va’ parlami di loro,poi chiedero’ al mio
    vivaista di fiducia.
    Popolo,scappo,sono di corsa!!!
    Un abbraccio
    Tonia

  9. Ciao Mina! :o) Grazie per il chiarimento sui post, credevo di aver sbagliato qualcosa io… ;o) Il sasso è troppo carino anche se non ha una sua reale funzione, e se Francesco ha da ridire puoi sempre rispondergli con le parole di Oscar Wilde: “tutta l’Arte è completamente inutile”. :o)))
    Le cose belle ti regalano una gioia tale…. che basta e avanza a giustificarle. Come i fiori. ;o) Le piante che hai scelto sono splendide! Le ortensie le amo moltissimo, anche se non ne ho per ora. Le dalie esistono ini numerosissime versioni, ma tutte coloratissime e con petali dalle geometrie fantastiche. Le azalee sono fiori belli, ma molto difficili da coltivare, sono delicate. Persino la mamma di Luca, con un pollice verde doc, non è riuscita a tenere la sua in vita più di un paio d’anni… Speriamo che la tua trovi le condizioni perfette e fiorisca alla grande! :o)))

    Buonasera a te Tonia! :o) Grazie per l’interesse, le rose inglesi sono meravigliose (almeno per me…) e ne parlo volentieri! ;o))
    Quelle di cui parlavo a Simona sono davvero inglesi, nel senso che le ho ordinate l’anno scorso direttamente dal sito del coltivatore e creatore inglese David Austin, un’autorità mondiale nel settore. Mi sono arrivate dopo un paio di settimane con un corriere, le abbiamo piantate in aprile e sono fiorite tutta l’estate. Ora stanno tornando, e sono anche più forti e numerose dell’anno scorso! ;o))
    Le rose inglesi sono state create con innesti vari di rose antiche e ibridi di tea negli anni 60/70 e hanno come caratteristiche la bellezza dei colori e l’eleganza delle antiche, con corolle a coppa ricche di petali, e la fioritura lunga delle rose moderne. Hanno tutte lievissimi profumi e con gli innesti hanno ottenuto colori straordinari, prima impossibili anche da immaginare. Io adoro le corolle a coppa e a rosetta pienissime di petali, sono fantastiche… ;o))) Passa nel mio blog quando vuoi, lì trovi il link di David Austin (si può richiedere un bellissimo catalogo gratis) e le foto delle mie rose entro stasera. Sarò felice di conoscere il tuo giudizio. ;o)
    So che in Italia si trovano, io ne ho comprate alcune nel fiorentino, ma occorrono vivai forniti e non sempre hanno tutte le varietà. Comunque sono rose forti come le altre, non troppo soggette a malattie e resistenti al freddo. Spero di esserti stata utile. Un saluto e a presto! Xis :o)))

  10. Simona perdonami se uso
    casa tua come fosse la mia;ò)))))!!!!
    CiaoXis;ò)).
    Ho ordinato anch’io il
    catalogo delle rose.
    Credo che avro’ bisogno del tuo aiuto
    nella scelta.
    Comunque appena arriva ti faccio
    un fischio.
    Premetto che non ho giardino,;ò(((((
    per cui optero’ per qualcosa in vaso.
    Ti faro’ sapere ,e se avro’
    difficolta’ nella scelta,se non ti
    da noia,chiedero’ il tuo
    consiglio.
    Qui e’ scoppiato il calore;ò((((((!!!!
    Buon pomeriggio
    Tonia

  11. Buonasera Tonia! Salve Mina e grazie dell’ospitalità…. :o)))))
    Ho messo sul sito un pò di foto delle mie rose, spero che vi piaceranno. ;o)
    Ne ho alcune anche sui balconi, direi che si possono coltivare tranquillamente anche in vaso purché questo sia bello grande e la terra venga nutrita con concimi adatti un pò più spesso. Certo, a dire il vero le piante con radici a terra fioriscono di più e crescono con meno problemi… ma in mancanza di giardino ci si può decisamente accontentare! :o))
    Non ti preoccupare, non è affatto un fastidio per me e sarei molto felice di poterti dare qualche consiglio. Non che io sia così esperta, ma almeno sulle piante che ho ti posso dare qualche dettaglio in più se ti servirà. Magari il prossimo maggio avrai anche tu delle foto delle tue rose da farci vedere !
    Ti aspetto sul mio blog, così potrai scoprire se c’è una varietà che preferisci tra quelle che abbiamo scelto noi. Spero di riuscire a mettere presto un pò di foto anche su Flickr. Grazie dell’interesse, e buona serata a te.
    Aspetto il tuo fischio! :o))
    Ciao Simona, e ancora grazie della cortesia ! Un abbraccio a te! ;o)))

  12. Tonia e Xis:
    ciao! :))) Ma che bello avere un salottino virtuale dove far incontrare le amiche! Fate pure come vi pare ;)
    Xis, è vero, le piante che ho scelto sono bellissime. Le dalie sono di un colore rosso scurissimo e ora stanno sbocciando molti fiori. Sono uno spettacolo! Anche le ortensie (rosa scuro) e l’azalea (bianca) hanno molti fiori. Speriamo che quest’ultima resista un po’. Io non ho un particolare pollice verde, e il mio balcone è al sole tutto il pomeriggio. Per fortuna ho le tende che riparano , altrimenti addio ortensia!
    Un abbraccio a voi due! :)

  13. Mammafelice:
    Grazie :))
    Non si butta niente, perchè l’ispirazione ti può arrivare all’improvviso! E si deve essere attrezzati ;) Grazie per la visita!

  14. Buon giorno Simona;ò)))))
    Sono qui,e tu mi scuserai ma
    ho un piccolo messaggio per Xis.
    Carissima ho ordinato il catalogo
    delle rose;ò))))))))))))))))))))!!!!
    Sorriso a 52 denti,eheheeh!!!!
    Volevo sapere
    se i tempi d’invio sono lunghi,
    e se sono lunghi anche quelli d’invio
    in relazione ad un mio possibile,
    anzi certo acquisto,
    Non sto nella pelle credimi!!!!!!!!!!!!!
    Ti auguro buona giornata.
    Simona mia a te un bacio cippettoso,
    con tanto bottoni colorati
    Tonia

  15. Elena:
    grazie :))) Detto da te mi fa particolarmente piacere!
    Si, anche io ho cambiato il vestitino al blog, era da un po’ che volevo farlo. Mi sa che ritornerò alla vecchia abitudine di variare più spesso l’header. Per dare movimento ;)

  16. Ciao Simona,
    ritorno nel tuo salotto,
    se mi permetti,
    per un mesaggio per XIS.
    Ritorno sulle rose inglesi.
    E’ oltre un mese che ho ordinato il catalogo.
    Per ora tutto tace.
    Mi viene il dubbio che io abbia
    combinato guai quando ho compilato
    la richiesta.
    Cara Xis che dici rifaccio la richiesta.
    La voglia di rose e’ tanta;ò)))))
    Grazie per la tua risposta.
    buon pomeriggio infuocato.
    Ciao
    Tonia

    1. Eh si! A volte lo si fa per forza. L’importante è non riempirsi di troppe cose, molto spesso non necessarie.
      Emilio, complimenti per le tue creazioni… mostruosamente originali! ;)

  17. ciao! bellissimo lavoro.. vorrei sapere precisamente come si chiama la colla e se una volta asciutta diventa antigraffio. cerco un prodotto trasparente antigraffio per carta incollata su plastica.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...