Passamaneria e bottoni di tanto tempo fa

Il nome di quella merceria non mi era nuovo, ma in quella via del centro di Brescia non passo mai. Vicino si, ma non lì.
L’appuntamento era per sabato mattina – ieri – alle undici, con un’amica che mi ha indicato proprio quella merceria, e lo scopo di entrambe era quello di cercare cose vecchie, fondi di magazzino, passamaneria e bottoni che oggi non fabbricano più.

merceria Piccolo Guadagno

Quel negozio non è solo vecchio, è anche un museo. Essere lì dentro – sommersa da scatole vecchie, pareti piene di bottoni, passamaneria ovunque, tutto così perfettettamente in disordine – è stata una vera emozione.
Appena entrate abbiamo notato che sul bancone c’erano scatole ricolme di passamaneria, nastri e pizzi in svendita; poi abbiamo notato che tutto era in svendita, e subito dopo ci hanno detto che quello era l’ultimo giorno di svendita…
Ma come?? Svendita iniziata a gennaio e noi capitiamo, per caso, proprio l’ultimo giorno??

passamaneria

Contente per non aver perso l’occasione, e disorientate dalla consapevolezza di dover fare tutto quel giorno lì, ci siamo armate di pazienza e iniziato a scegliere.
In conclusione, abbiamo tenuto compagnia alle due signore del negozio dalle undici all’una e dalle tre alle sei del pomeriggio, orario di chiusura.

passamaneria

Siamo state le ultime clienti della vecchia merceria Piccolo Guadagno, aperta dal 1913, e siamo uscite con un bottino da sogno:
fascioni e bordure in cotone

fascioni bordure

passamaneria in macramé

passamaneria

bottoni in bachelite, vetro, tessuto, perline e madreperla.

bottoni in bachelite
bottoni in bachelite
bottoni in vetro, madreperla, tessuto, perline

E quello che vedete nelle foto è solo una piccola parte.

La merceria riaprirà a luglio con gli stessi articoli, ma con i locali ristrutturati e riarredati. Gli splendidi mobili antichi che ho visto ieri sono già stati venduti a restauratori e collezionisti. Peccato.

15 thoughts on “Passamaneria e bottoni di tanto tempo fa

  1. Come ti capisco !!!!
    Quei negozi hanno un fascino…quando passi dalla porta per entrare sembra che stai attraversando lo “star gate”. Qui a Taranto forse ne è rimasta una sola di quelle mercerie e non ti dico il caos che ci sta dentro:
    Scatoloni (antichi pure quelli) pieni di fibbie,bottoni,passamanerie e ti devi trovare tutto tu, perchè il marciaio non sa neanche lui dove stanno le cose che vuoi. Se fossi stata vicina sarei venuta con te e la tua amica in cerca di meraviglie. E i prezzi? Erano convenienti?
    Le foto sono i tuoi acquisti? Bellissimi !!
    Ti abbraccio
    Germana

  2. Che peccato!!!!!
    Perche’ non rimodernare ma tenendo
    lo stile iniziale.
    Perche’ togliere quella patina di antico ,che prende
    la mente mentre stai li a scegliere.
    Tutto quello che ho visto mi riporta
    indietro nel tempo.
    Qui da me non credo ci sia piu’ niente del genere.
    E’ un tempo che non ci sara’ piu’ neanche dalle tue parti,
    e questo mi dispiace tanto.
    Sarei stata molto volentieri con te
    a inebriarmi fra pizzi e bottoni.
    Che peccato,sarei tornata anc’io a casa
    con il mio panierino pieno di antichita’.;ò))))))
    Buona giornata
    e ora piu’ che mai…..
    baci e bottoni!!!!!!!!!!!!!!!
    Tonia

  3. Germana:
    ciao carissima :))) Guarda, hai trovato la descrizione giusta: quando si entra in quel tipo di negozi sembra proprio di passare in un’altra dimensione ;)
    La merceria di cui mi parli deve essere un casino totale! Spero solo che le clienti siano sufficientemente educate da non ribaltare tutto il negozio ogni volta :) Mi piacerebbe farci un giretto!
    Mi chiedi se i prezzi sono stati convenienti, e io ti rispondo ‘ultra convenienti’! Intere matasse (io le chiamo così) di passamaneria in cotone macramé da 20 metri a 5 euro, passamanerie a fiorellini, tirolesi, sangallo ecc. a 2/3 euro e così via. Ma questo solo perchè ne abbiamo preso una gran quantità, per non parlare di tutto quello che ci hanno regalato. Il bottone più caro lo abbiamo pagato 2 euro, ma sono tutti bottoni rarissimi e per chi ama queste cose può capire.
    Ho passato un sabato indimenticabile ;) Bacioni!

    Tonia:
    eccoti :))) Si, anche io ho pensato che potevano mantenere l’impronta antica. Ormai… Quello che mi conforta è che tutto quel patrimonio di merce verrà messa in vendita nuovamente.
    Sarebbe stato bellissimo, io te e Germana a far compere di cose vecchie, per noi così affascinanti ;)
    Si, ora più che mai baci e bottoni!!! ;))

  4. Ciao Mina ! ;o)))
    Che bel pomeriggio devi aver trascorso…. ormai quei negozi stanno diventando rari anche da queste parti. Ce n’è uno molto bello a Pisa, ma bisogna andare fino a Firenze per trovare cose davvero speciali.
    Sai che mia mamma era proprietaria di un negozio di passamanerie anni fa? Non avevamo cose così antiche o particolari, molte erano passamanerie più moderne, e niente bottoni, ma c’erano comunque bordi meravigliosi…. vedere tutti quegli scafali pieni di colori e sfumature, frange e nappe, bordini e pizzi… era fantastico. Per un pò lo ha gestito mio fratello con sua moglie, ma quando hanno avuto la bambina hanno dovuto chiudere, e fare una svendita. Qualcosa è rimasto, e infatti io vado sempre da mia mamma a farmi rifinire tovaglie, lenzuola, asciugamani e varie… a volte troviamo qualcosa di adatto, altre volte dobbiamo comprare tutto nuovo, ma è bello lo stesso rufolare tra quelle cose…. ;o))
    Per fortuna il tuo negozio riaprirà presto, e avrai modo di fare altre incursioni del genere! Beata te !
    Un abbraccio e a presto!
    Noi partiamo l’11… che fifa…. e che voglia….! ;o))
    Ciao, Xis

  5. Xis:
    ciao! :))) Ti ho inviato questa sera un’e-mail.
    Non sapevo che tua mamma avesse un negozio di merceria!! Che bello avere a disposizione certe cose! A me spesso basta guardare, e riempirmi gli occhi e la testa di idee. Passa molto tempo prima che io metta in pratica qualcosa ;o) Capisco benissimo la tua fifa per il viaggio, ma capisco anche la voglia e l’emozione di vedere cose nuove e visitare posti così particolari.
    Ci sentiamo ancora prima della vostra partenza! :) Bacioni.

  6. Che bel racconto, Simo!
    Mi sono così immedesimata che credevo di essere lì con voi, ma quando ho cercato il mio bottino sono rimasta a bocca asciutta!
    :D :D :D

    La “spesa” che hai fatto è sublime: bellissimi quei bottoni e suggestive le passamanerie vagamente demodè!
    Mi riportano alla mente ricordi di infanzia…
    ^-^

  7. Ciao Simo! ;o))
    Grazie dell’incoraggiamento, ti assicuro che ho molta paura ma molto più grande è il mio desiderio di vedere quella terra incantata…. ;o)))
    Il negozio era proprio di passamanerie e articoli per le tende, compresi montaggi e stoffe, per questo ti posso garantire che mia mamma è fantastica in questo settore, ha un’esperienza grandissima ed è precisissima… lavora da Dio, non lo dico perché è mia mamma, è la pura verità… ;o)))
    Non ho ricevuto nessuna e-mail per ora…. ;o(((
    Spero di leggerla presto!
    Oggi al lavoro giornata terribile… gli ultimi giorni me li devo sudare!
    Un abbraccio a voi,
    Xis

  8. Ciao Mina ! :o))
    Finalmente ho aperto l’allegato, grazie mille !
    Ma sai una cosa incredibile??? Anche noi pernotteremo al Carriglea a Kilkenny! ;o)))) Me ne sono innamorata appena l’ho visto e li ho subito contattati, mi hanno fatto attendere un pò ma poi la signora Josephine mi ha confermato che avevano una stanza per noi. Ero troppo contenta! Direi che la posizione sembra ideale, e pare servano una colazione favolosa! ;o)
    Ti assicuro che anche gli altri B&B sembrano fantastici… speriamo lo siano anche dal vero! Ti racconterò tutto al ritorno ! Spero solo che non farà troppo freddo… passare da 30 a 10 gradi sarà dura….! ;o(
    Un abbraccio e a presto!
    Xis

  9. Scarabocchio:
    ciao ;)) Io adoro tutto quello che è vecchio. Questa merce non mi ricorda l’infanzia, ma mi piace immaginare viaggiando nel tempo a ritroso. Non importa se il valore che do a queste cose è nettamente superiore a quello effettivo, è bellissimo ed emozionante toccare con mano e guardare quello che si usava quando ancora io non esistevo.
    Un abbraccio! ;)

    Elena:
    Ciao :))
    Quella merceria in particolare ha un urgente bisogno di ristrutturare i muri. Quello che mi ha lasciato perplessa è stata la scelta di mobili moderni. Sarebbe stato bello restaurare quelli vecchi e riutilizzarli.
    Tu avessi visto la pedana in legno dietro al bancone… Vabbè, ormai è fatta.Baci ;)

    Xis!!!
    Ci siamo quasi alla partenza! Ma che bello il Carriglea :))) Quasi quasi ti mando le foto che abbiamo scattato lì… perchè no?!
    Avevo scelto quel B&B su internet proprio per i commenti lasciati da chi ci era stato, e tutti menzionavano l’ottima colazione. Verissimo! Favolosa l’omelette ai funghi ;))) Bacioni! Ora mando le foto.

  10. Ciao,io ho ereditato un locale pieno di bottoni degli anni ’50/’60….mio padre aveva una fabbrica e ora la cantina della ditta straborda di bottoni particolarissimi soprattutto in passamaneria ed inoltre vi sono scatoloni pieni di passamanerie piuttosto datate…
    Credete che possono interessare a qualcuno?Sinceramente ho provato a metterli in e-bay ma nessuna richiesta!!
    Potete aiutarmi?

  11. Grazia:
    Ciao! Devi sapere che io sono nelle tua stessa situazione: ho rilevato un’intera merceria, e con tanto lavoro e fatica mi sto portando a casa (e nelle case di parenti e amici) tutto quel fantastico tesoro, per il momento chiuso in scatoloni.
    Io rivendo questa merce con un negozio on-line; non è eBay ma Etsy, un e-commerce americano.
    Per vendere devi fare molta promozione. Se hai un blog parlane tanto, fai fotografie e racconta dei tesori che hai ereditato.
    Contatta sartorie, scuole di cucito, partecipa a mercatini. Io in questo momento non ho molto tempo, ma più avanti parteciperò sicuramente ai mercatini di antiquariato e collezionismo.
    Resto a disposizione per altri consigli qualora tu avessi bisogno.
    Fammi sapere e in bocca al lupo! ;)

  12. Simona senza compliemnti
    approfitta di me quando
    e come vuoi,la mia casa e’ a tua disposizione
    scatole scatoline,piu’ ne ho meglio sto’;ò))))))))))))))))))))
    Ti abbraccio.
    Tonia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...