I Telai e le Riviste di Maria Gio in vendita su Il Telaietto

Telai e Riviste di Maria Gio

I Telai di Maria Gio sono tre, ora tutti in vendita anche su Il Telaietto:

  • Il Telaio a fili pari
  • Il 2° Telaio a fili dispari
  • Il Telaio Stecca

Il primo telaio ha una lavorazione semplice, mentre il secondo Telaio – avendo una lavorazione a fili dispari – è un pochino più complesso perchè presenta più possibilità per la creazione dei disegni del quadrato.
Il Telaio Stecca è un telaio rettangolare che si lavora come i due Telai quadrati; il rettangolo che si ottiene può essere utilizzato per bordi, scaldacollo, bracciali…

Scaldacollo e bracciali realizzati con il Telaio Stecca
Scaldacollo e bracciali esposti nello stand di Le Coccole by Bevilacqua Lane
presso la fiera Abilmente di Vicenza, edizione autunnale 2010

Tutti i Telai sono in legno di betulla ed ogni confezione contiene i perni in legno da inserire nei fori, e l’ago.

Oltre ai Telai, su Il Telaietto sono in vendita anche le due Riviste di Maria Gio:

  • la prima Rivista è dedicata a progetti eseguiti con il primo Telaio di Maria Gio
  • la seconda Rivista mostra i progetti realizzati con il 2° Telaio di Maria Gio ed il Telaio Stecca.

9 thoughts on “I Telai e le Riviste di Maria Gio in vendita su Il Telaietto

  1. Simona… ho una domandona! Per fare questi scaldacollo posso usare tranquillamente il butterfly loom lavorando meno intrecci in lunghezza? O sideve per forza arrivare fino alla fine?

  2. Ciao Giulia! :)
    Purtroppo per far sì che l’intreccio dei fili si formi, devi arrivare fino in fondo.
    Certo, potresti provare ugualmente e alla fine tagliare e chiudere in qualche modo gli anelli lunghi. Non so se mi sono spiegata…
    Con i telai di Maria Gio è facile perchè sei tu che decidi la posizione dei pioli e quindi la dimensione del lavoro.
    Quasi quasi faccio una prova con il Butterfly, mi hai incuriosito :)
    Buona giornata! Qui è splendida ;)

  3. Rieccomi. Ho provato con il BL medio, giusto per provare. Il risultato non mi piace, ma dovrei provare con della lana grossa.
    La cosa che meno mi soddisfa è il bordo con gli anelli ad arco che il BL lascia. Sono comodissimi per l’unione tra un modulo e l’altro, ma meno carini da lasciare “liberi” in uno scaldacollo.
    Farò altri esperimenti.
    Ciao! :)

  4. Anche qui c’è un bel sole… ma fa freeeeeeeedddo!!! Vedo di fare qualche prova anche io se trovo qualche vecchio gomitolo… se fai prima tu fammi avere notizie sull’esito dell’esperimento!!!

    Grazie come sempre.
    Ciao
    Giulia

    1. Ciao!
      Sono benvenuti tutti i commenti nel mio blog, soprattutto se con indicazioni così interessanti! Mi piacerebbe vedere la firma di chi scrive però :)
      Ora vado subito a dare un’occhiata alla tua segnalazione e comunque, complimenti per i video, che saranno sicuramente utili!
      A presto e Buon 2012!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...