Fare la coda al Festival – Festival Letteratura Mantova

Qui a Mantova, in occasione di questa manifestazione, si fanno molte code.

Ogni evento a pagamento ha due file: una per chi si è munito per tempo del biglietto, una per chi spera di trovarlo alla biglietteria del luogo dell’incontro.

Qual’è il vantaggio di chi prenota il biglietto? Entrare prima di quelli che ancora non ce l’hanno.
Quindi: biglietto o no, la coda si fa.

Se non mi lasciassi prendere dal fastidio del furbo di turno che tenta di intrufolarsi nella coda con nonchalance, ci sarebbe da filmare, immortalare, documentare le varie tecniche di intrusione.

Si va dal giovanissimo all’anziano, di ambo i sessi. Nessuno escluso.
Dalla signora di una certa età, apparentemente in gamba, che guarda la lunga fila con espressione che dice “accidenti che fila lunga, ce la farò a reggere?” , sperando in un gesto generoso – al ragazzo o ragazza, che con la scusa di essere al telefono si inseriscono con fare distratto tra quelli che magari sono lì ad aspettare da un’ora.

(apro parentesi: io ho eliminato la noia della coda, arrivando mezzora prima dell’incontro senza pretendere di trovare i posti migliori; il posto si trova sempre – chiudo parentesi)

Considerazione:
ma il rispetto e l’educazione, che fine hanno fatto? (bella domanda da vera zia :)
Perchè abbiamo questa tendenza a fare i furbi, a passare davanti, a fregare il proprio vicino?

Guardate che è davvero un brutto atteggiamento, perchè non si ferma lì, non è circoscritto a questi eventi, è più un modo di essere, uno stile.

Antipatici! Voi che fate così, siete antipatici!
Ecco.

=====

Giancarlo De Cataldo e Lucy Riall

Oggi pochissimi incontri per me.

Ne segnalo solo uno di questa mattina, tema il Risorgimento, con il romanziere Giancarlo De Cataldo e la storica irlandese Lucy Riall.

Entrambi gli autori hanno parlato con passione e con obbligata sintesi dei personaggi che hanno segnato quel periodo, con una versione dei fatti e dei personaggi singolare.
I Traditori di De Cataldo, dovrò leggerlo.

=====

Questa sera andremo al cinema, a vedere Cose dell’altro mondo.
E questo pomeriggio mi sono concessa qualche foto (che pubblicherò più tardi).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...