Ghiande con fili di lana


Se ne vedono tante in rete (io ne vedo un sacco su Etsy) di queste ghiande senza ghianda.
Al posto di quelle vere si mettono quelle in feltro, in pasta sintetica, in lana lavorate a uncinetto o ai ferri – e si incollano nel vero guscio.


Io ho provato a farle con piccolissimi gomitoli, non senza qualche imprecazione… ;)

13 thoughts on “Ghiande con fili di lana

  1. Ciao Simona, che bella idea! Bravissima! Sto pensando che si potrebbe fare anche il contrario, cioè usare veri gusci di ghianda (i ‘cappellini’ per intenderci) e attaccarli a palline di lana o feltro….
    ciao
    Cecilia

  2. Scarabocchio:
    ciao Anna! :))) Prova e vedrai che carine anche dal vivo! Un bacione.

    Lana Cotta:
    ciao carissima! Che bello leggerti. Grazie :)))
    In effetti io ho usato i cappellini di ghianda veri… sono questi che intendi? In rete se ne vedono tanti con le palline in feltro e sono carinissime!
    Un abbraccio ;)

    1. Che tonta sono! Pensa che mi sembrava il contrario, che i cappellini fossero di lana! Comunque io non riesco a lavorare cose così piccole, ho problemi di vista – come ho dimostrato :( Brava Simo!

      1. Come puoi vedere, dopo un mini-lavoro come quello delle ghiande sono passata ad un maxi lavoro ai ferri! Gli occhi vanno preservati :)
        Un abbraccio!

  3. Sono l’ultima questa volta,
    perdono perdono:ò))))
    Brava Simona,come sempre!!!
    Non ho piu’ la pazienza di fare lavori cosi’
    piccoli,ora voglio la velocita’:ò)
    Baci.
    Tonia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...