Il Telaio di Maria Gio – Tutorial: come uniformare i 4 lati della piastrella finita

Quadrato realizzato con il Telaio di Maria Gio, con tutti i lati uguali: gli anellini sono liberi.

Come per il telaietto quadrato in metallo, ho trovato il modo di uniformare anche i lati del quadrato relaizzato con il Telaio di Maria Gio.

E’ un metodo semplice e che rilsulterà sempre più fluido superata la fase di test.

Tutorial

 

1. Avvolgere il filo 2 volte attorno alla spinetta di legno, prima di passare alle successive spinette.
Avvolgere il filo 1 volta sola sulla spinetta in prossimità dell’angolo.

Telaio di Maria Gio, uniformare i lati: avvolgere il filo due volte attorno alle spinette di legno prima di passare alle spinette successive.

2. In fase di chiusura degli incroci, svolgere il filo dalle spinette e chiuderlo nei punti asola che fissano gli incroci.

Il primo punto asola è già stato fatto; è segnato in rosso il percorso che l'ago deve fare per il secondo punto asola.

Perchè uniformare i quattro lati?
Perchè secondo me unire i vari moduli risulterà più semplice.

Inoltre, è possibile l’unione dei quadrati con ago e filo, proprio come per il Butterfly loom, il mio telaio preferito :)
Nel prossimo post spiegherò come fare.

17 thoughts on “Il Telaio di Maria Gio – Tutorial: come uniformare i 4 lati della piastrella finita

  1. ciao Simona,
    se non ho capito male anche per questo telaio la chiusura e’ con ago e punto asola come per tutti i telaietti.
    Guardando il mio telaio di Maria Gio mi chiedo,accipicchia e’ grande,non ci sara’ difficolta’ per la chiuura?
    Mi rifeisco al fatto di tenerlo fra le mani,i telaietti sono piu’ piccoli e piu’ maneggevoli.
    A questo punto ti chiedo,perche’,se hai e quando avrai tempo,non ci prepari uno dei tuoi video cosi’ chiari, semplici ,istruttivi che ci chiariranno le idee?
    Devo dire sinceramente che le foto ,almeno a me personalmente,non mi hanno chiarito le idee.
    Un tuo video si.
    Ho letto le istruzioni del telaio,e ci sarebbe il solito problema di un lato si e uno no,cosa che tu anche questa volta hai risolto.
    Con questo telaio vorrei fare uno scialle per l’estate per la nascita del mio secondo nipotino.
    Si stavolta e’ maschio!!!!!!!!!
    Si puo’ fare uno scialle vero anche se e’ maschietto?
    Sempre neonato e’!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ti abbraccio.
    Tonia

  2. Simona sei fantastica,non avevo dubbi,lo sapevo che avresti trovato il modo di unificare anche con questo telaio,pero’ un video sarebbe meglio,io sicuramente lo capirei meglio…………………….GRAZIE………………….Un abbraccio……………..Marisa

  3. pensa che ho questo telaio(comperato hobby show ) da un anno e non sono riuscita a fare nulla dopo un pò mi pedo .grazie di questa speigazione, proveò
    R

  4. ho preso il telaio di MAriagiò da poco ma questo fatto che due lati risultano con un filo in più mi da problemi.
    ho provato a capire dalle foto come fare ma sinceramente non ho capito benissimo…sono una principiante, non è mica colpa tua!
    Spero che ti possa fare un video per spiegarlo a chi come me si approccia per la prima volta al telaio!
    stasera però provo e riprovo…promesso!

    1. Ciao! :)
      Dipende da cosa vuoi fare con le mattonelle; ti suggerisco di dare un’occhiata ai metodi di unione del Butterfly loom, sono velocissimi:
      http://www.thebutterflyloom.com/joining-motifs.php
      e le mattonelle con tutti i lati uguali si prestano bene.
      Oppure procedi con il metodo indicato da Maria Gio: rifinisci il bordo della mattonella con catenelle e (se vuoi) maglie basse a uncinetto, e poi unisci con ago e filo.
      Buon lavoro! ;)

      1. Ho provato a rifinire le mattonelle come spiega MariaGiò ma avendo lavorato con la rafia per fare una borsa estiva ho in po’ di difficoltà ad unirle! Riproverò in questo week end! Le spiegazioni che mi hai indicate sono perfette per lana e corone no?! Che bella questa lavorazione…mi sta appassionando troppo! Poi il tuo blog è stato illuminante!

  5. Sono contenta! :)
    Prova a fare solo una catenella sui bordi delle mattonelle, e poi le unisci con ago e filo (di rafia).
    Fammi sapere!
    Buon week end ;)

  6. Grande dispensatrice di consigli!!! :D quanto tempo è che non passavo di qui? … per ora non sto combinando niente con il telaietto ma prima o poi lo riprenderò! :D

    Un sorriso, Giulia

    1. Ciao Giulia! :)
      Questi giorni, poi, non invogliano certo a fare nulla :( Non so da te, ma qui a Brescia sembra di essere in un forno, a volte ventilato, ma pur sempre forno.
      A presto!

  7. Ciao Simo, non ho capito!!!!! Potresti spiegarmelo perfavore??? Non capisco quando devo prendere il filo avvolto dalla spinetta, alla prima chiusura asola o alla seconda?? Quando prendo il filo avvolto dalla spinetta mi si disfa… non so come spiegare, accidenti!!! Potresti spiegarmelo??? Grazie mille. Elena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...