Chiudipacco, lacci per capelli, fiori – con calze collant e Flower Loom

tutorial-fiore-calze-11

Tra le mie vecchie mercerie ci sono anche delle calze collant degli anni ’50 ’60 e ’70, quasi tutte in ottimo stato, tranne alcune (quelle più recenti…) che hanno l’elastico ormai del tutto allentato.

Non le ho mai buttate sapendo che un giorno avrei potuto riutilizzarle in qualche modo. E così ho fatto.

Tagliando le gambe della calza in orizzontale, si ottengono degli anelli che, dopo averli ‘stretchati’, sono già pronti all’uso come legacapelli.
Unendo più anelli, magari di colori diversi, il legacapelli diventa più grazioso.

Se hai in casa un Flower loom, o se hai la pazienza di costruirtene uno con tavoletta di polistirolo/legno e chiodini (oppure ritagliando una sagoma in cartoncino), puoi realizzare dei fiori da legare sul laccio per capelli, per farlo diventare ancora più grazioso.

calze-chiudipacco-composizione

E se gli anelli delle calze sono abbastanza elastici, il legacapelli può diventare un simpatico chiudipacco per i regali di Natale, ma anche per tutte le altre occasioni :)

Tutorial per il fiore:

tutorial-fiori-calze-collant

19 thoughts on “Chiudipacco, lacci per capelli, fiori – con calze collant e Flower Loom

  1. Simona che articolo fantastico!!! Maledizione stamane ho buttato un collant a rete marrone. Idee bellissime, tutto bello. Ma quei pacchi sono pieni o sono per far vedere? :-))))) Baci.Tonia

    1. Grazie Tonia! :)))
      I pacchetti sono vuoti, utilizzati solo per dimostrazione.
      Ho ancora in mente il tuo sugerimento di utilizzare i collant anche come imbottitura! Ricordi? Anche questa è una bella idea ;)
      Un abbraccio!

  2. Visto che i miei capelli diventano piu’ lunghi ogni giorno che passa,riprendero’ a consevare i collant,pero’ ho solo colori ,nero e marron glace’,che sono la mia passione:ò)))),per cui se faro’ ferma capelli saranno scuri.
    Pero’,potrei utilizzare i collant di cocca mia?????!!!!!!
    Mah,ho dubbi,in quanto il collant di una bimba di 7 anni,quello e’!!!
    baci.
    Tonia

  3. Ciao simona,
    sto provando a fare il ferma capelli.
    Hol egato al centro due nastri,nodi stretti,ne ho fatti due.
    Il tuo fiore e’ piu’ bello,frse perche’ i tipi di calze che ho usato non hanno
    lo stesso spessore.
    ora non mi ricordo piu’,che devo fare per allacciare un altro anello e quindi poterlo usare come fermacoda?
    Prendo un anello e lo cucio o lo incollo sul nodo che ho fatto?
    Anzi no,vedo dalla foto che hai usato piu’ di un’ anello.
    baci.
    Tonia

    1. Ciao Tonia! :)
      Quando chiudi il fiore al centro con i due nastri annodati, devi tagliare il nastro non troppo vicino al nodo, ma devi lasciare un po’ di nastro che ti servirà per assicurare il fiore agli anelli che serviranno da legacapelli… non so se mi sono spiegata bene :)
      Non devi né cucire né incollare il fiore, lo devi semplicemente legare agli anelli che userai come fermacoda.
      Per abbellire il fiore, cerca di allargare i petali con le dita (il collant tende ad arrotolarsi su se stesso).
      Fammi sapere! ;)
      Bacioni.

  4. Grazie simona.
    Si mi hai ricordato,ho fatto,e’ venuto carino,non l’ho finito perche’ vorrei metterci qualcosa di luccicante,e’ un po’ troppo scuro.
    A questo punto mettero’ da parte tutti i collant che mi passeranno fra le mani.:-)))))))
    Mettero’ la foto su picasa.
    Baci e buona serata.
    Tonia

  5. Simona ciao!!
    Ho fatto un altro fermacosa per la mia cocca.
    Con i suoi collant.
    Uno rosa e l’altro bordeaux.
    E’ venuto carino,,al centro ….colla e porporina bordeaux!!
    Una meraviglia.
    pero’ avevo notato,facendo una prova su di me che il collant
    scivola sui capelli,allora ho pensato ed ho comprato gli elastici che s usano per i capelli,queli carini,al momento di fissare gli anelli ho solo aggiunto un elastico,e penso ch cosi’ dovrebbe reggere.
    Buona serata.
    baci.
    Tonia

    1. Ciao Angela ;)
      Si, io l’ho girato e incastrato nei chiodini a mo’ di “8”.
      Ma probabilmente il fiore viene bene anche se non giri l’anello.
      Potresti provare entrambe le versioni.
      Ricordati, alla fine, di aprire i petali per ravvivare il fiore (il tessuto dei collant tende ad arrotolarsi).
      Ciao e buona creazione ;)
      Simona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...